[UPDATE] Il bando è stato prorogato:

Con D.G.R.V. n.1688 del 19/11/2019 la Giunta Regionale ha approvato, su proposta dell’Assessore allo Sviluppo Economico Roberto Marcato, lo scorrimento dell’elenco delle domande presentate a valere sul bando ex DGRV 840/2019 e il finanziamento di quelle ammesse a seguito di positiva istruttoria.
Il provvedimento dispone anche la proroga del termine per la presentazione della rendicontazione da parte dei beneficiari del bando per l’incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici.
In particolare:
– Per le domande già ammesse a contributo (DDR 179/2019  e DDR 183/2019) il termine ultimo per la presentazione della rendicontazione in piattaforma SIU è il 26/6/2020 ore 16:00, fermo restando che in ogni caso la relativa spesa dovrà essere sostenuta e pagata entro il 13/12/2019 e gli interventi dovranno essere realizzati dal 1/1/2019 al 13/12/2019.
– Per per le domande invece oggetto di scorrimento e che saranno ammesse a finanziamento a seguito di positiva istruttoria,  il termine ultimo per realizzare gli interventi, sostenere e pagare le spese relative e rendicontare è il 26/6/2020. In particolare il termine ultimo per la presentazione della rendicontazione in piattaforma SIU è il 26 giugno 2020 ore 16:00. (qui la fonte ufficiale)

 

È stato pubblicato il bando di incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici finanziato dalla Regione Veneto.
Leggi il bando e consulta la documentazione di riferimento
Il contributo è concesso mediante una procedura a sportello per via telematica.
Il procedimento valutativo a sportello prevede l’istruttoria delle domande secondo l’ordine cronologico di presentazione. Ove le disponibilità finanziarie siano insufficienti rispetto alle domande presentate, la concessione dell’intervento è disposta secondo il predetto ordine cronologico (fatto salvo il rispetto delle condizioni di ammissibilità).

Chi può presentare domanda:
Il bando è destinato solo ai privati cittadini (quindi non imprese e non soggetti pubblici) che sono titolari o saranno titolari nei limiti temporali previsti nel bando di un impianto fotovoltaico installato su edifici o a terra nei territorio della Regione del Veneto.

• Quante domande di contributo è possibile presentare:
Ogni soggetto ed ogni nucleo familiare può presentare una sola domanda, corrispondente ad un sistema di accumulo a servizio di un impianto fotovoltaico.
Per ogni sistema di accumulo e per ogni impianto fotovoltaico può essere presentata una soladomanda di contributo.

• Installazione contestuale di impianto fotovoltaico e sistema di accumulo:
Il contributo è previsto per il solo sistema di accumulo, indipendentemente dal fatto che sia a
servizio di un impianto fotovoltaico esistente o di nuova installazione. Il costo dell’impianto
fotovoltaico non è una spesa ammissibile.

• Gli impianti a isola, non collegati alla rete di distribuzione dell’energia elettrica:
I sistemi di accumulo a servizio degli impianti fotovoltaici ad isola sono ammessi al contributo.

• Quali sono i documenti da allegare alla domanda per partecipare al bando
 copia del documento di identità del richiedente;
 copia del preventivo o fattura, dettagliato/a in voci di costo, per l’acquisto e l’installazione del sistema di accumulo;
 copia del preventivo o fattura, dettagliato/a in voci di costo, per l’acquisto e l’installazione del contatore aggiuntivo (se previsto);
 “dichiarazione dell’installatore del sistema di accumulo” (Allegato 2 al bando) contenente tutte le informazioni e dichiarazioni richieste dal bando completa di copia del documento di identità dell’installatore.

• Quali sono le spese ammissibili
Ai fini del presente bando sono considerate ammissibili unicamente le seguenti spese riferite a interventi realizzati e pagati a partire dalla data 1 gennaio 2019 e fino al 13/12/2019:
costo d’acquisto del sistema di accumulo e dell’eventuale contatore aggiuntivo per la misura dell’energia scambiata dal sistema di accumulo, se richiesto dalla norma CEI 0-21;
costo dell’installazione del sistema di accumulo e dell’eventuale contatore aggiuntivo;
IVA.

L’applicativo per richiedere l’accreditamento – necessario per la presentazione della domanda – è attivo al seguente link:
https://siu.regione.veneto.it/GUSI
seguendo la procedura guidata per gli ‘Utenti non ancora registrati’.
All’indirizzo e-mail indicato dall’utente verranno inviate le credenziali di accesso.
La procedura on line, per la richiesta di accreditamento, sarà disponibile a partire dalle ore 09.00 del giorno 24 giugno 2019 fino alle ore 15.00 del giorno 25 luglio 2019. 
Si evidenzia che la domanda di contributo deve essere presentata dal soggetto richiedente senza intermediari: non è ammessa la presentazione di domande per conto di altri soggetti.

 

L’applicativo per la presentazione della domanda online su “SIU”, è attivo al seguente link:
https://siu.regione.veneto.it/DomandePRU/
La procedura on line sarà disponibile a partire dalle ore 09.00 del giorno 8 luglio 2019 fino alle ore 15.00 del giorno 31 luglio 2019.
Oltre tale data il sistema non sarà più operativo e, di conseguenza, non sarà più possibile presentare l’eventuale domanda di partecipazione inserita in “SIU” ma non ancora presentata. 

Si informa che  a questo link è disponibile e scaricabile il Manuale Utente per l’accreditamento e la presentazione delle domande.

Per ogni altro dettaglio si rimanda al bando.

Per qualsiasi problematica applicativa e informatica è possibile contattare il call center regionale: all’indirizzo email call.center@regione.veneto.it o al numero verde 800-914708 nei seguenti orari: 08.00 – 18.30 dal lunedì al venerdì e 08.00-14.00 il sabato.

Per informazioni relative al bando è attiva la mail: accumulo.energia@regione.veneto.it

Si segnala che entro il giorno 1/7/2019 verrà pubblicato nella pagina web dedicata al bando
 un documento contenente la risposta a tutte le domande più frequenti – FAQ (non di carattere informatico) che verranno formulate alla e-mailaccumulo.energia@regione.veneto.it